Prodotti depigmentanti « tradizionali »

Acido azelaico (AZA) (Italiano)

lundi, février 20th, 2012




L’acido azelaico (AZA) è un acido dicarbossilico sintetizzato dal fungo Malassezia Furfur. L’infezione cutanea sostenuta da questo fungo è responsabile di una depigmentazione significativa e di lunga durata delle zone affette, indotta presumibilmente dall’AZA. L’AZA è un inibitore della tirosinasi, un enzima chiave coinvolto nella melaninogenesi (sintesi della melanina) all’interno dei melanociti. In caso di […]

Arbutina (Italiano)

dimanche, février 19th, 2012




L’ Arbutina è un derivato dall’estratto di uva ursina idrochinone (o uva ursina), a lungo creduto un agente depigmentante. Tuttavia, ci sono studi sugli esseri umani o anche animali, che confermano l’efficacia dell’ arbutina come agente sbiancante della pelle. Inoltre, recenti studi in vitro (laboratorio) hanno messo in dubbio la sua efficacia come agente depigmentante. […]

Butilidrossianisolo 4 (4 – OHA) (Italiano)

samedi, février 18th, 2012




Il 4 OHA è un agente depigmentante cutaneo di efficacia moderata e può essere utilizzato per il trattamento di disturbi di iperpigmentazione quali melasma (maschera di gravidanza) e lentiggini (efelidi). Questo agente diminuisce il numero di cellule che producono la melanina nella pelle e può sbiancare la pelle in misura considerevole. Tuttavia, occorre essere consapevoli […]

Formulazione 4-butilidrossianisolo-tretinoina (Italiano)

vendredi, février 17th, 2012




In diversi studi, è stato dimostrato che l’aggiunta di tretinoina allo 0,01% al 4 – OHA migliora notevolmente l’effetto depigmentante del 4 – OHA. Questa combinazione è una potente formula che viene utilizzata per il trattamento delle lentiggini (lentigo senili). Queste ultime sono generalmente molto resistenti agli agenti depigmentanti e sono molto difficili da trattare. […]

Idrochinone (Italiano)

jeudi, février 16th, 2012




L’idrochinone (HQ) è il depigmentante più usato. Questa sostanza ha un effetto schiarente moderato sulla pelle e agisce riducendo la quantità di melanina nelle cellule dell’epidermide. Le formulazioni contenenti HQ fino al 2% sono autorizzate dalla FDA (Food and Drug Administration, USA) per schiarire la pelle in individui normali. Queste formulazioni possono essere acquistate presso […]

Monobenzone al 20% (Benoquin) (Italiano)

mercredi, février 15th, 2012




Questo prodotto è anche conosciuto con il nome di benoquin. Il Monobenzone è uno sbiancante della pelle molto potente e può causare depigmentazione permanente e completa. Il monobenzone non dovrebbe mai essere usato sulla pelle normale ed è proibito  utilizzarlo per il trattamento dei disturbi da iperpigmentazione come il cloasma (melasma), le lentiggini (efelidi), le […]

Monobenzone al 40% (Italiano)

mardi, février 14th, 2012




Questo prodotto è ritenuto essere più potente della normale pomata a base di monobenzone. Il monobenzone al 40% non viene prodotto commercialmente ma loesclusivamente dalle farmacie su richiesta del medico. Il monobenzone al 40% a gli stessi effetti collaterali del monobenzone al 20% e non deve essere utilizzato da coloro che non soffrono di vitiligine […]

Pillole sbiancanti (Italiano)

lundi, février 13th, 2012




Di recente, alcune sostanze assunte per via orale sono vendute come capaci d’indurre la depigmentazione della pelle. Questi farmaci comprendono pillole contenenti glutatione o arbutina. Il glutatione è noto per inibire la sintesi della melanina « in vitro », ma i dati che confermano la sua efficacia come agente sbiancante della pelle dell’uomo sono carenti nelle riviste […]

Sali di mercurio (Italiano)

dimanche, février 12th, 2012




I sali di mercurio sono agenti pericolosi che sono stati utilizzati per lungo tempo per lo sbiancamento della pelle. I sali di mercurio possono essere assorbiti nel sangue dopo l’applicazione topica sulla pelle e causare gravi danni a diversi organi come i reni. Si raccomanda vivamente di evitare tutti i prodotti (creme, saponi…) contenenti sali […]

Bibliografia (Italiano)

samedi, février 11th, 2012




Jimbow K, Quevedo WC Jr, Prota G, Fitzpatrick TB: Biology of melanocytes; in Freedberg IM, Eisen AZ, Wolff K, Austen KF, Goldsmith LA, Katz SI, Fitzpathrick TB (eds): Fitzpatrick’s Dermatology in General Medicine. New York, McGraw-Hill, 1999, pp 192-219. d’Ischia, M., A. Napolitano, et al. (1991). Peroxidase as an alternative to tyrosinase in the oxidative […]

image description