Section : Malattie della pelle

Macchie bianche nei bambini (Italiano)

Dr. Christophe HSU – dermatologo. Ginevra, Svizzera

Le cause frequenti delle macchie bianche nei bambini sono:
1) La pitiriasi alba
2) La vitiligine

Cos’è una pitiriasi alba?

  • Una pitiriasi alba è una leggera infiammazione della pelle.
  • Essa è caratterizzata da molteplici punti piatti, ipopigmentati ovali sul visto, le braccia e la parte superiore del tronco. Queste macchie sono scarsamente delineate.
  • Esse si verificano nei bambini tra i 3 ed i 16 anni e fino al 30 percento dei bambini possono esserne colpiti
  • Queste macchie non danno prurito e sono spesso confuse con un’infezione da fungo.
  • La pitiriasi alba tendono a peggiorare nel corso dell’esposizione al sole.

Dartre (Pityriasis alba)

La pitiriasis alba

Il trattamento e l’evoluzione della pitiriasis alba

  • Si tratta di una condizione non pericolosa associata l0atopia e alla dermatite atopica. Il trattamento è quello di idratare la pelle.
  • Ciò può durare da alcuni mesi a diversi anni e poi lentamente scomparire.
  • A volte, le creme steroidi possono aiutare.
  • Non assumere farmaci senza aver ottenuto la prescrizione medica.
  • Non applicare creme antimicotiche.
  • Non lavare eccessivamente la pelle con sapone ed utilizzare una soluzione detergente non irritante.

Cos’è la vitiligine?

  • Vitiligine appare come macchie ben definite delimitate da una perdita del pigmento. Le macchie sono piatte, bianco chiaro e i capelli in questi punti sono anche bianchi.
  • Esistono due tipi di vitiligine:
  1. Vitiligine Tipo A. Si presenta come molte macchie bianche che sono generalizzate e simmetriche. Gli arti, il viso e il collo sono le regioni colpite più frequentemente.
  2. La vitiligine di tipo B si presenta come macchie localizzate e distribuzione segmentata. Questo tipo è più frequente nei bambini.
  1. La vitiligine di tipo A tende a continuare ad estendersi con nuove lesione che continuano a comparire nel corso degli anni.
  2. Al contrari, la vitiligine di tipo B tende a comparire rapidamente e poi a fermarsi dopo un anno.
  • In entrambi i casi, la causa della vitiligine non è ancora nota. Alcune persone soffrono di diabete o malattie della tiroide.

Come trattare la vitiligine?

  • Il medico può prescrivere uno o più dei seguenti trattamenti:
  1. Creme steroidee o inibitori della calcineurina. Ciò può indurre la ripigmentazione in alcuni pazienti.
  2. PUVA è un trattamento che unisce psoralene prima dell’esposizione ai raggi UV di tipo A. Il psoralene può essere applicato come lozione o somministrato per via orale in forma di compresse allo scopo di rendere la pelle sensibile ai raggi UV. I pazienti devono essere pronti a venire per il trattamento per un anno o più per ottenere l’effetto ottimale. Tale trattamento è particolarmente controllato da un dermatologo.
  3. Creme per camuffare. Alcuni cosmetici possono ottenere lo stesso colore della pelle normale. Le creme sono particolarmente utilizzate per nascondere le macchie bianche sul viso o palmo delle mani.
  4. Le creme solari proteggono la pelle con vitiligine che è particolarmente esposta ai raggi del sole. E’ preferibile utilizzare creme solari sulle regioni che sono esposte al sole.
  5. La risposta al trattamento varia secondo un dato individuo e una area interessata.

Contributore:

Dr. Christophe HSU – dermatologo. Ginevra, Svizzera

National Skin Centre. Singapore

Condizioni di utilizzo

English العربية 中文-汉语 中文-漢語 Deutsch Español Français 日本語 Português русский язык 한국어 Tagalog

Related posts:

  1. Le perdite vaginali (Italiano)

Category : Macchie bianche nei bambini - Modifie le 02.19.2011